Fabio Galante analizza il pareggio di ieri dell'Inter in Champions League ai microfoni di TMW Radio: "Le critiche alla difesa a tre? Si gioca a tre ma poi c'è il giocatore che scivola a dietro e ritorna a quattro. Il discorso dei moduli è solo una questione di numeri. Al derby sono mancati tanti giocatori, ieri anche Milan Skriniar. Il ritmo non è stato troppo alto e ci sono stati degli errori, ma non me la sento di criticare la squadra e di dire che è colpa della difesa a tre. Antonio Conte poteva fare qualcosa in corsa? Forse, ma è lui che conosce bene i suoi giocatori".

E come valutare Christian Eriksen? "Deve dare molto di più per le qualità che ha. Se poi non rientra tra i preferiti di Conte perché preferisce come intensità altri è un altro discorso. Tecnicamente non si discute però. Spero che torni a dimostrare le sue qualità". Galante chiosa convinto che Conte concluderà l'annata: "Sì. Hanno avuto una riunione importante dopo il ko in finale di Europa di League e hanno deciso di remare tutti nella stesa direzione. E' giusto dargli fiducia e sono sicuro che l'Inter tornerà quella vista nel post-Covid".

VIDEO - TANTI AUGURI A... - ROBERTO MOZZINI, IL GOL ALLA ROMA VALE LO SCUDETTO DELL'INTER PULITA

Sezione: News / Data: Gio 22 ottobre 2020 alle 22:42
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print