Intervistato da TuttoJuve.com, Marcelo Estigarribia ha parlato di Juventus, ma anche di Antonio Conte con cui vinse lo scudetto in Italia nel 2011-2012.

I bianconeri nell'ultimo turno di campionato hanno battuto l'Inter di Conte. In quella sfida, probabilmente, hai fatto un po' il tifo anche per il tuo vecchio tecnico.
"Sì, non mi dimentico di mister Antonio che mi ha fatto giocare in Serie A con la maglia della Juventus. Sono molto contento per quello che sta facendo all'Inter, ha vinto diverse gare di fila e gli auguro di vincere il prossimo week-end contro il Sassuolo. Sappiamo tutti che la Juve è un top club composto da giocatori di livello e da un grande mister, ci può stare la sconfitta".

Hanno accostato spesso l'Inter di Conte alla Juve del 2012, però in quel campionato questa squadra è superiore al Milan di Allegri ed Ibrahimovic. Sei d'accordo?
"Questa Juventus è una squadra che vince da tanti anni, proprio per questo non è come quel Milan che comunque era una grande club. Penso che Sarri stia facendo un grandissimo lavoro, i giocatori da lui allenati sono dei veri e propri leader e in questo aspetto ricorda la mia Juve. Ho visto l'Inter di Conte e c'è molta intensità ed aggressività, rivedo davvero dei tratti molto simili".

Discorso campionato: che ne pensi?
"Juventus e Inter lotteranno per il titolo fino alla fine, ma chi suonerà la nona sinfonia sarà la squadra bianconera. Champions? Manca solo quello, visto che ha vinto tutto il resto. Quest'anno c'è tutto: società, rosa, allenatore, obiettivi. La coppa è davvero l'ultimo tassello per consacrarsi ancora di più, come ogni anno c'è sempre grande concorrenza ma gli auguro di cuore di vincere. Sono ottimista, quest'anno può succedere".

VIDEO - SOMBRERO E TIRO AL VOLO, LAUTARO CERCA IL SUPERGOL CONTRO L'ECUADOR

Sezione: News / Data: Mar 15 Ottobre 2019 alle 13:28 / Fonte: tuttojuve.com
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print