Alberto Pairetto, Supporter Liaison Officer (Slo) della Juventus, ha testimoniato al processo Last Banner che vede tra gli imputati alcuni ultras della tifoseria della Juventus. Tra le pieghe della testimonianza, il racconto di quanto avvenuto il 28 febbraio 2016 quando le varie fazioni del tifo bianconero si coalizzarono con la stessa società bianconera per "vendicare" la coreografia del 18 ottobre precedente a San Siro con la banda bassotti vestita coi colori sociali della Signora. Ecco la ricostruzione della testimonianza di Pairetto riportata dal Corriere di Torino: "I gruppi ultrà vennero allo stadio in settimana per fare le prove e per il piegamento dei teloni, ci diedero una mano. Gli striscionisti erano un pegno da pagare - aggiunge - ma anche un vantaggio per le coreografie".

VIDEO - PARMA-INTER, IL COMMENTO DI TRAMONTANA: "MEGLIO SOFFRIRE MENO, MA ANCHE QUESTO E' UN PASSO AVANTI"

Sezione: News / Data: Ven 05 marzo 2021 alle 13:30
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print