«Io sono un romantico, non cambierei il Meazza con nessun altro stadio. Lo terrei così, risolvendo i problemi che eventualmente ci sono. Capisco che ci siano grossi guadagni di mezzo, ma rimango della mia idea». Mario Corso, intervistato da Il Giorno, è piuttosto deciso nella sua posizione riguardo al futuro del Meazza. «I nuovi progetti sono belli, così come penso sia giusto cambiare e migliorare la struttura se necessario, ma non penso che sia così disastrata. Io ci vado ancora, a tutte le partite. E lo trovo sempre più bello. Ci ho giocato quindici anni e successivamente ho visto le partite più belle del mondo. È naturale, per me, pensare di volerlo mantenere in piedi. È uno degli stadi più belli che esistano, sarebbe veramente un peccato».

Sezione: News / Data: Mer 9 Ottobre 2019 alle 10:26
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print