Nel giorno dell'anniversario delle due Coppe dei Campioni conquistate dalla Grande Inter di Helenio Herrera, Radio Sportiva ha intervistato l'ex attaccante nerazzurro Mario Corso: "La prima Coppa è stata una delle più grandi soddisfazioni che ho avuto come calciatore. Tutti sapevano la formazione dell'Inter dopo che aveva vinto, ma quella del Real Madrid la sapevano tutti già da prima. Il calcio di oggi è più veloce, ma anche noi avevamo giocatori veloci e facevamo girare il pallone. Oggi si gioca tutto sul breve ed è anche per quello che sembra veloce. Il calcio dei miei tempi era più interessante di quello di adesso".

Corso parla anche dell'Inter attuale: "In questo momento abbiamo una società valida, un allenatore bravo e buoni giocatori, penso che entro 2-3 anni faremo qualcosa di buono. La ripresa del campionato? Non è facile ma i vertici ne fanno di tutti i colori, nessuno si prende la responsabilità. Finché non vedo le squadre in campo non ci credo". 

VIDEO - 27/05/1965: JAIR, LAMPO NEL DILUVIO: BIS IN COPPA CAMPIONI PER I NERAZZURRI

Sezione: News / Data: Mer 27 maggio 2020 alle 14:57
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print