Contattato da TuttoMercatoWeb.com, Mario Corso, ex centrocampista della Grande Inter, ha parlato di alcuni temi caldi in casa nerazzurra. Ecco le sue parole.

Sulla gara con l'Atalanta: "Mi aspetto la solita partita difficile per l'Inter. Oramai sono diverse stagioni che i bergamaschi mettono l'Inter in difficoltà. Loro sono un'ottima squadra, sono certo che sarà una gara molto combattuta".

Sull'impatto che Icardi e Kovacic possono avere nella gara di domani sera. "Kovacic sta bruciando le tappe, adesso sta facendo quello che tutti si aspettavano da lui. Ha fatto il salto di qualità, prima era poco concreto, adesso sembra un giocatore completo. Su Icardi invece non faccio fatica a dire che è fortissimo, ma deve avere qualcuno accanto per rendere al meglio. Gli auguro comunque di continuare su questa rotta".

Sul momento di Hernanes. "Io onestamente non l'ho visto male. Ha trovato continuità, è stato propositivo e integrato nella squadra. Io ho molta fiducia in Hernanes, spero che possa far bene nelle prossime sfide".

Sul rinnovo di Piero Ausilio nel ruolo di direttore sportivo fino al 2017. "Gli faccio i complimenti, se li merita. A detta di tutti, non solo mia, ha fatto un ottimo lavoro quest'estate, penso ad esempio a Medel che mi sembra davvero un grande colpo. La conferma è giusta, è il riconoscimento naturale del lavoro fatto".

Sezione: News / Data: Mar 23 settembre 2014 alle 19:56 / Fonte: TuttoMercatoWeb.com
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print