Pierluigi Collina difende Michael Oliver, sostenendo che il Var, il cui inserimento in Champions League è stato fortemente caldeggiato dopo l'episodio del contatto Mehdi Benatia - Lucas Vazquez che è costato alla Juve rigore ed eliminazione al Bernabeu per mano del Real Madrid poi vincitore del titolo, avrebbe confermato la bontà della decisione dell'arbitro britannico: "L'episodio fa ancora discutere sul piano tecnico: la discrezionalità dell'arbitro in una situazione come quella diventa determinante. Se ci fosse stato il Var probabilmente Oliver l'avrebbe consultata e avrebbe confermato la decisione presa sul campo", le parole riportate dalla Gazzetta dello Sport



Il designatore Uefa parla anche dell'introduzione della tecnologia in Champions: "Aleksander Ceferin non ha detto di essere contrario, la posizione è diversa: non siamo ancora pronti. Stiamo lavorando per renderla operativa, nei Mondiali 2018 in Russia ci sarà perché la Fifa è partita prima. Comunque reputo la stagione dei fischietti europei positiva, ci sono stati più errori del previsto ma abbiamo preso nota di tutto".

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - MOUSA DEMBELE', UN DOMINATORE A CENTROCAMPO

Sezione: News / Data: Mar 29 maggio 2018 alle 06:30
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print