news

Bordon: “Kovacic cresce. Guarin sia più concreto”

Bordon: “Kovacic cresce. Guarin sia più concreto”

Ai microfoni di Tutto Mercato Web, Ivano Bordon, ex portiere dell'Inter e della Nazionale italiana, commenta l'incontro dei nerazzurri di ieri contro la Lazio terminato sul 2-2: "Nella ripresa ho visto maggior aggressività e...

Christian Liotta

Ai microfoni di Tutto Mercato Web, Ivano Bordon, ex portiere dell'Inter e della Nazionale italiana, commenta l'incontro dei nerazzurri di ieri contro la Lazio terminato sul 2-2: "Nella ripresa ho visto maggior aggressività e meno errori. Ha recuperato le carenze del primo tempo però per una formazione come l'Inter situazioni del genere non devono capitare più. Con Roberto Mancini il cambiamento adesso si vede e i calciatori riescono anche a fare cose di cui prima non erano capaci. Walter Mazzarri ha sempre ottenuto ottimi risultati ma si era ormai creata una situazione per la quale anche a San Siro sembrava che l'Inter giocasse fuori casa".

Ieri c'è stato anche il gran gol di Mateo Kovacic: "E' un giocatore che sta crescendo. Tutti i calciatori italiani, quando arriva una palla così, dovrebbero provare a calciare, senza aver paura di spedirla in curva". Chiosa sul mercato: "Per migliorare servono degli acquisti. Alessio Cerci e Lucas Leiva sono giocatori di qualità, mi piacciono. Al tempo stesso però dovranno avere la personalità per giocare a San Siro. Fredy Guarin? Deve giocare di più per il collettivo: è potente e fa paura agli avversari ma deve anche essere più concreto".