All'Inter serve solo la vittoria per ritrovare la continuità di risultati che le permetta in breve tempo di risalire verso i piani alti della classifica. Secondo l'ex regista nerazzurro Evaristo Beccalossi quella di oggi contro l'Udinese non sarà una sfida semplice, visto che a dispetto dei friulani l'Inter potrebbe risentire di un'eccessiva pressione nel portare a casa i tre punti: "L’Inter è senza dubbio favorita, sia perché l’Udinese ha giocato in Europa League, sia perché gioca in casa e non può sbagliare. Diciamo che non sarà un problema se l’Udinese dovesse perdere l’incontro, mentre per l’Inter non vincere rappresenterebbe un dramma sportivo: da questo punto di vista - spiega Beccalossi - Di Natale e compagni potrebbero avere il vantaggio relativo alla pressione, alta in casa nerazzurra e bassa in casa bianconera.

Certo, che non è facile giocare ogni tre giorni per una squadra che non è abituata a questo ritmo, però ormai l’Udinese ha intrapreso questo cammino e lo sta portando avanti con grande onore, tanto che è vicino alla qualificazione in Europa League". Un parere poi sull'obiettivo scudetto: "Ora sembra un’utopia, sarà decisivo il mese di dicembre, l’Inter deve iniziare a vincere con continuità".

Sezione: News / Data: Sab 03 dicembre 2011 alle 13:20 / Fonte: Calcio News 24
Autore: Daniele Alfieri
vedi letture
Print