Durante l'intervento a distanza su SkySport, l'ex attaccante Amauri ha ricordato anche la sua esperienza alla Juventus, nonostante non sia riuscito ad incrociarsi con Antonio Conte: "Avevo il suo appoggio, ma Marotta aveva puntato su altri giocatori. Ha cercato di mandarmi al Marsiglia, ma rifiutai. Da quel momento in poi l'allenatore mi mise fuori rosa. E pensare che a gennaio potevo andare al Milan e non a Firenze a fine mercato - aggiunge - però i rossoneri mi dissero che la trattativa non si sarebbe conclusa e io non potevo restare fermo per tutta la stagione. Il mio gol a San Siro permise alla Juventus, che vinse a Palermo, di conquistare la vetta della classifica che poi conservò fino alla fine".

"Secondo me i tifosi dell'Inter non saranno così felici di venderlo - dice poi Amauri quanto intepellato sul futuro di Lautaro Martinez -. È un giocatore che ha fatto vedere cose pazzesche, ha avuto un crescita importante. Fossi nell'Inter lo terrei. Lukaku fa la guerra e lui sta sempre lì: è un giocatore importante".

VIDEO - E' SCOMPARSO GIGI SIMONI: L'INCONTRO CON RONALDO A 'INTER 110'

Sezione: News / Data: Ven 22 maggio 2020 alle 19:55
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print