"Nemmeno l'Inter è al top:  domanigiochiamo in casa e sono convinto che non partiamo battuti". Il solito, guascone, Fabrizio Miccoli. Oggi, nel test con la Primavera, ha testato la condizione del gionocchio infortunato che l'ha tenuto fuori in questo avvio di stagione. Contro la Roma, il capitano ronsanero ha giocato quasi tutto il match, vinto 3-0 dal Palermo anche grazie a una doppietta dello stesso Miccoli. Domani non ci sarà, e in attacco il Palermo dovrà affidarsi a Hernandez e Maccarone. Eppure, dipendesse da lui: "Stasera andrei in ritiro con la squadra".

Invece, il suo rientro dovrà aspettare. "Dovrò continuare ad allenarmi e a far crescere la condizione. Non c'è una data precisa per il rientro. Valuterò con calma".

Sezione: L'avversario / Data: Sab 18 settembre 2010 alle 19:43 / Fonte: Mediagol.it
Autore: Alessandro Cavasinni
vedi letture
Print