Fabio Liverani, tecnico del Lecce, ha commentato ai microfoni di Radio Rai, nel corso di Radio Anch’Io Sport, il match pareggiato ieri contro l’Inter al Via del Mare: “Credo che la forza dell’Inter nel campionato italiano rimanga la stessa, poi è chiaro che gli episodi possano cambiare la partita. Ieri forse è una delle poche volte che l’avversaria dell’Inter ha creato 2-3 occasioni nette, è una gara in cui poteva vincere qualunque squadra delle due. In un campionato in cui Juventus, Inter e Lazio stano correndo così tanto anche un piccolo stop può essere decisivo. Il modulo? L’abbiamo scelto per il tipo di lavoro che fanno i due attaccanti dell’Inter. Lukaku è difficile da contenere, Lautaro anche è molto forte. Volevamo creare più serenità nella zona nevralgica del campo”.

Sui troppi gol subiti: “Credo che la colpa non sia mai di un solo reparto. Noi lavoravamo così anche l’anno scorso. Sicuramente gli attaccanti devono capire che in questa categoria bisogna fare la fase difensiva”.

Sezione: L'avversario / Data: Lun 20 Gennaio 2020 alle 11:00
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print