Samuele Emiliano, difensore classe 1984 capitano del Gozzano, ha parlato così ai microfoni di passioneInter della sfida di oggi contro i nerazzurri: 

Samuele, ad una settimana dall’inizio del campionato un test importantissimo contro un’avversaria di spessore qual è l’Inter. Che partita è stata, come è stato affrontare i nerazzurri?
“L’Inter è una squadra assolutamente organizzata, a livello tattico e come tempi di gioco. Gioca un 3-5-2 figlio dell’idea di calcio del mister. Giro palla, cambi di gioco e una ricerca continua della punta opposta durante la costruzione del gioco”.

Ovviamente tra gli osservati speciali c’era Lukaku…
‘‘Lukaku è un campione. Fisicamente è possente, ma non solo perché si muove bene in campo. Non è ancora al 100% ma appena ci arriverà,  sono sicuro che giocherà alla grande!!”

Oggi per la prima volta Conte ha schierato dal primo minuto Lautaro al suo fianco: che impressione ti ha fatto questo tandem d’attacco?
”Molto bene! Come dicevo prima, il mister vuole una ricerca continua della punta opposta alla costruzione del gioco e si sono mossi bene sia Lukaku che Lautaro, il feeling era ottimo. Era come se giocassero già da tempo insieme”.

Oltre loro c’è un giocatore che ti ha colpito particolarmente?
”Sì, un giocatore in particolare! Ed è Sensi: grande senso del gioco, dinamico, e tecnico. Sarà una bella sorpresa per l’Inter e i suoi tifosi”.

E Conte come ha vissuto la partita di quest’oggi?
”Super concentrato. E’ un vincente in tutto e per tutto, cura ogni minimo dettaglio, detta i tempi delle giocate e il miglior allenatore che l’Inter potesse prendere”

VIDEO - ALEXIS SANCHEZ IDOLO DEL CILE, QUANTE MAGIE CON LA "ROJA"

Sezione: L'avversario / Data: Dom 18 Agosto 2019 alle 21:28
Autore: Andrea Morabito
Vedi letture
Print