Oltre a Luciano Spalletti, anche Steven Zhang ha rilasciato una breve dichiarazione successiva all'incontro avvenuto con il tecnico nerazzurro quest'oggi in sede. Ecco quanto dichiarato dal figlio del patron Jindong Zhang: "La firma di Spalletti arriverà presto. Abbiamo lavorato duramente in questa stagione, dallo staff al tecnico. Il risultato non è frutto della fortuna ma del duro lavoro. Tutti i giocatori sono contenti, lo staff è contento, lo siamo tutti. Ora vedremo cosa fare per l'estate, visto che giocheremo più partite".

E' fiducioso per il futuro?
"Certo, siamo in Champions. Perché non dovrei?".

Era emozionato domenica:
"Tutti lo erano. Tutti i tifosi dell'Inter nel mondo, tutti gli appassionati di calcio stavano aspettando di vedere l'ultimo match. Ora l'Inter è in Champions League. Ora tutti dovrebbero essere contenti perché con l'Inter in Champions gli incontri diventano più interessanti, anche i nostri avversari". 

Chi vorrebbe incontrare alla prima partita?
"Non so".

I tifosi interisti possono sognare?
"Non amo usare la parola sogno. I risultati richiedono tempo, dobbiamo andare per gradi. Non si può vincere in un giorno solo, dobbiamo solo lavorare duro come quest'anno per ottenere risultati; giorno dopo giorno, stagione dopo stagione. I risultati dell'Inter di oggi sono arrivati in 110 anni. Potrebbe servirci un'altra stagione per ottenere risultati migliori. Domani ci sarà una conferenza stampa e diremo di più".

VIDEO - LE PAROLE DI STEVEN ZHANG
Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 23 Maggio 2018 alle 22:15
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print