Poco prima del pari interno con l'Empoli, il Venezia aveva comunicato la positività di quattro elementi della squadra di Zanetti, senza però rendere noti i nominativi. Nella distinta, mancavano Johnsen, Romero, Haps e Mazzocchi: facile pensare fossero loro quattro ad essere stati infettati. Adesso l'allarme aumenta: dai tamponi rapidi effettuati ieri, sono emerse altre positività che hanno spinto lo staff medico a sottoporre gli elementi interessati al test con i tamponi molecolari per avere la conferma o meno della positività.

Secondo il portale Sportface, in totale ora sarebbero otto i calciatori contagiati più sei membri dello staff tecnico. Dopo l'ok al nuovo protocollo, con 9 positivi tra i giocatori l'ASL di competenza può bloccare il gruppo squadra. La partita con l'Inter di sabato, insomma, è a rischio rinvio.


Il comunicato del club: "Il Venezia FC comunica che, oltre ai casi fatti registrare in data 15 gennaio, durante i test eseguiti quotidianamente dal gruppo squadra negli ultimi giorni, sono emerse 10 positività al Covid 19. In totale sono quindi 14 i positivi nel gruppo squadra. Informate le autorità sanitarie competenti, i tesserati sono stati prontamente posti in isolamento secondo le attuali normative e seguiranno le procedure previste dal protocollo sanitario".

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 20 gennaio 2022 alle 11:16
Autore: Alessandro Cavasinni
vedi letture
Print