Lo aveva promesso in tempi non sospetti, adesso sta mettendo in pratica le sue intenzioni: Josè Mourinho ha deciso di portare negli Stati Uniti, per la preparazione in vista della nuova stagione, quattro prodotti del vivaio nerazzurro, con l'intenzione di ripetere l'exploit raggiunto con Santon e Balotelli. In attesa di conoscere il nome dei nuovi rinforzi provenienti dal mercato, il tecnico portoghese sta preparando tutt l'occorrente per andare a Los Angeles e nella sua valigia porterà anche il portiere Belec, i centrocampisti Obi e Krhin e l'attaccante Destro. I nomi eano già noti, adesso starà a loro dimostrare di meritare anche solo questa convocazione, per potersi giocare le proprie carte quando si farà sul serio. A scuola dai più grandi, questo deve essere il loro motto e Mourinho ha intenzione di lasciare aperta ogni porta se questi quattro calciatori dimostreranno di valere la fiducia che è stata loro accordata.

Probabile che Belec abbia meno chance degli altri, chiuso dal numero uno al mondo Julio Cesar e da Toldo e Orlandoni, che hanno rinnovato il loro contratto. Molte più chance invece per i due centrocampisti Obi e Krhin, mentre non è escluso che possa mettere il piede sul campo in un match ufficiale anche l'attaccante Destro, per il quale lo Special One nutre una particolare predilezione e già pregusta di farlo diventare un campione.

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 5 Luglio 2009 alle 10:07 / articolo letto 5643 volte
Autore: Fabio Costantino