L'Inter è pronta a tornare alla carica con lo Sporting Lisbona per Marcos Acuña dopo aver ricevuto il 'due di picche' di fronte alla prima offerta da un milione di euro per il prestito, più altri dieci per il riscatto. Nel corso del primo incontro tra le parti - rivela O Jogo - i Leoes hanno fatto sapere che vogliono cedere il terzino argentino a titolo definitivo, una richiesta che il club nerazzurro non può soddisfare nell'immediato per colpa delle ferree regole del Fair Play Finanziario. L'unica soluzione proposta dalla Beneamata per risolvere l'impasse è avanzare una proposta economica ritoccata verso l'alto, aumentando non solo l'importo del prestito fino a giugno, ma anche la cifra del riscatto che può anche passare da facoltativa a obbligatoria. 
Quel che filtra, come fatto trapelare da Frederico Varandas, è che il club portoghese non sembra disposto a scendere sotto i 15-20 milioni di euro per privarsi del 28enne ex Racing, i cui agenti stanno avendo diversi colloqui con società italiane per provare ad accelerare l'uscita del loro assistito. 

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 4 Gennaio 2020 alle 12:02
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print