L’Inter piomba su Moise Kean. La rivelazione è del Corriere dello Sport che non ha dubbi: il club nerazzurro si è messo seriamente sulle tracce dell'attaccante della Juventus e della Nazionale azzurra, più in ottica 2020 che per l'immediato. Perché Kean, fra un anno, sarebbe un parametro zero senza il rinnovo. "Il club di corso Vittorio Emanuele negli scorsi giorni ha approfondito l’argomento e Mino Raiola, agente del calciatore, si è incontrato con l’ad Marotta e il ds Ausilio - si legge -. La Juve non si farà scappare così facilmente il suo talento e già da tempo sta lavorando per rinnovare l’accordo. Non va escluso che, se Paratici nelle prossime settimane busserà alla porta per chiedere informazioni su Icardi o su Skriniar (il vero oggetto dei desideri del ds bianconero), si senta chiedere come contropartita proprio Kean". Scenario, quest'ultimo, onestamente inverosimile, perché se qualche dubbio può esserci sulla possibilità di un 'sì' nerazzurro per Icardi, è assolutamente da escludere l'ok per il difensore slovacco. Fantacalcio. 

La situazione sembra chiara: la Juventus non ha fretta, ma vorrebbe rinnovare al massimo entro l'inizio della prossima stagione, mentre Raiola prende tempo. "Attualmente Kean guadagna 800.000 euro e la Juve è disposta a garantirgli un rinnovo a una cifra moltiplicata almeno per 4 volte rispetto all’attuale - riferisce il Corsport -. Basterà per convincere il ragazzo (e Raiola) a firmare? I dubbi restano e un esempio può spiegare bene la situazione. Nell’estate 2017, quando aveva un solo anno di contratto, Donnarumma rinnovò con il Milan. Guadagnava 150.000 euro e firmò fino al 2021 a 6 milioni l’anno".

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - DANILO, IL TRENO BRASILIANO DELLA FASCIA DESTRA

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 30 Aprile 2019 alle 08:15 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print