Grande soddisfazione in casa nerazzurra per il successo sul Venezia proprio nel finale. In conferenza stampa parla Simone Inzaghi: "Ora stacchiamo fino a mercoledì e avremo tempo per lavorare, a parte i sudamericani e gli italiani che avranno questo stage. Saremo ad Appiano per lavorare nel migliore dei modi", dice il tecnico nerazzurro.

Gol nel finale: non è una casualità...

"Sintomo che non si molla fino alla fine. Avevo detto ai ragazzi che non sarebbe stato semplice, ma siamo stati sempre lucidi, concedendo il minimo e poi nel crederci fino alla fine. Decisivi i 5 subentrati".

Il ko di Correa vi costringerà a prendere un'altra punta?

"Da domani avremo un incontro e valuteremo bene tutto quanto. Ci aspetta un tour-de-force e abbiamo bisogno probabilmente di fare valutazioni attente. Ho una società sempre presente e faremo il meglio possibile".

Cosa ti aspetti dalle partite dopo la sosta subito importanti?


"Grandi gare, ma ci siamo già lasciati alle spalle gare durissime come quelle con Lazio, Juve e Atalanta. E ci aggiungo pure quella di oggi, visto che nulla è scontato. Proveremo a preparaci nel migliore dei modi".

Preoccupato della stanchezza vista ultimamente?

"Mi preoccupano i gol presi nelle ultime due con disattenzioni che erano sparite negli ultimi due mesi... Ma l'ho detto prima: bisogna porre rimedio al campo di San Siro, perché è diventato davvero un problema. Va fatto sistemare per lo spettacolo".

 

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 22 gennaio 2022 alle 20:45
Autore: Alessandro Cavasinni
vedi letture
Print