Storicamente nota come una partita frizzante e ricca di reti, questa volta la sfida tra Inter e Roma delude in pieno le aspettative: alla fine, prevalgono l’equilibrio e l’intensità, con le due squadre che alla lunga decidono di non farsi troppo male. Il risultato è uno 0-0 molto bloccato, senza un grandissimo spettacolo, dove a farla da padrone sono stati i tatticismi. Dopo che nel primo tempo l’Inter, che per diversi minuti ha sofferto il palleggio seppur poco produttivo, degli avversari, ha buttato via alcune occasioni peraltro regalate da degli errori in disimpegno, nella ripresa, dopo un grande intervento di Antonio Mirante su Matias Vecino, alla fine si assiste ad un match privo di veri sussulti, con qualche asperità agonistica anche se senza eccessi, e con due squadre che nel complesso si accontentano di un punticino legittimo per entrambe, che possono essere contente delle proprie prestazioni anche se magari i padroni di casa hanno fatto qualcosa in più per vincere. L’Inter esce senza gol all’attivo per la prima volta in questo campionato, porta a due i punti di vantaggio sulla Juve impegnata domani a Roma contro la Lazio, e si proietta alla sfida di Champions League col Barcellona. E il gol numero 500 nella sfida tra nerazzurri e giallorossi può attendere.

IL TABELLINO
INTER-ROMA 0-0

 

INTER: 1 Handanovic; 2 Godin, 6 de Vrij, 37 Skriniar; 87 Candreva (47’ pt 19 Lazaro), 8 Vecino, 20 Borja Valero (72’ 18 Asamoah), 77 Brozovic, 34 Biraghi (88’ 33 D’Ambrosio); 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

In panchina: 27 Padelli, 46 Berni, 13 Ranocchia, 16 Politano, 21 Dimarco, 30 Esposito, 32 Agoume, 95 Bastoni.

Allenatore: Antonio Conte.

ROMA: 83 Mirante; 18 Santon (16’ 37 Spinazzola), 23 Mancini, 6 Smalling, 11 Kolarov; 21 Veretout, 42 Diawara; 77 Mkhitaryan (89’ 24 Florenzi), 7 Pellegrini, 8 Perotti (68’ 9 Dzeko); 22 Zaniolo.

In panchina: 45 Cardinali, 63 Fuzato, 5 Juan Jesus, 15 Cetin, 17 Under, 19 Kalinic, 48 Antonucci.

Allenatore: Paulo Fonseca.

Arbitro: Calvarese. Assistenti: Alassio – Ranghetti. Quarto Uomo: Maresca. Var: Mazzoleni. Assistente Var: Paganessi.

Note
Spettatori:
67.008
Ammoniti: Godin (I), Lazaro (I), Mancini (R), Brozovic (I)
Corner: 7-3
Recupero: 1°T 2’, 2°T 3’.

Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 6 Dicembre 2019 alle 22:50
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print