Antonio Conte non vuol sentire parlare di pratica archiviata e sa che le trappole nel campionato italiano sono nascoste dietro ogni angolo. E così, anche per la partita di oggi, il tecnico leccese ha caricato a dovere l'ambiente, rinforzando il suo mantra "zitti e pedalare". Il traguardo è vicino, ma proprio per questo motivo non sono ammessi cali di concentrazione. Soprattutto se l'avversario arriva a Milano consapevole di giocarsi tanto delle sue chance salvezza.

QUI INTER – Conte recupera Brozovic e Bastoni, fuori per squalifica contro il Sassuolo, ma non avrà Barella (stop di un turno) e gli infortunati Kolarov e Perisic. Tanti i ballottaggi per la formazione nerazzurra, con la difesa l'unico reparto senza dubbi. Sulle corsie, occhio alla candidatura di Darmian a destra, mentre a sinistra si va verso la conferma di Young. In mezzo, Brozo si riprende la regia e ai suoi fianchi è corsa aperta tra Gagliardini, Eriksen, Vecino e Sensi per le altre due maglie: favoriti il danese e l'ex Sassuolo. In attacco, infine, possibile l'impiego dal 1' di Sanchez, con Lautaro inizialmente in panchina a tirare il fiato. Ma anche qui nessuna certezza.

QUI CAGLIARI  I sardi sono reduci da tre sconfitte di fila e a Milano proveranno a fare punti in chiave salvezza, un obiettivo che si sta complicando sempre più col passare delle giornate. Semplici non recupera Ceppitelli, perde Deiola e, soprattutto, dovrà fare a meno di Cragno (Covid): in porta Vicario. Pochi dubbi di formazione: Walukiewicz in vantaggio su Klavan, Nandez ce la fa e partirà dall'inizio, mentre in attacco Pavoletti e Simeone si contendono una maglia per affiancare Joao Pedro.

---

PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Sensi, Brozovic, Eriksen, Young; Lukaku, Sanchez. 
Panchina: Radu, Padelli, Ranocchia, D'Ambrosio, Hakimi, Gagliardini, Vecino, Vidal, Lautaro, Pinamonti. 
Allenatore: Conte.
Squalificati: Barella (1).
Indisponibili: Kolarov, Perisic.

CAGLIARI (3-5-2): Vicario; Rugani, Godin, Walukiewicz; Nandez, Marin, Nainggolan, Duncan, Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti. 
Panchina: Aresti, Ciocci, Klavan, Calabresi, Carboni, Zappa, Tripaldelli, Asamoah, Pereiro, Simeone, Cerri.
Allenatore: Semplici.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Rog, Sottil, Tramoni, Cragno, Ceppitelli, Deiola.

ARBITRO: Pairetto.
Assistenti: Valeriani e Imperiale.
Quarto uomo: Massimi. 
Var: Massa (Lo Cicero).

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 11 aprile 2021 alle 08:15
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print