Assalto a Denzel Dumfries. Con Dzeko ormai prossimo ad arrivare a Milano, il focus mercato dell'Inter si sposta sull'esterno destro olandese, da sempre primo nome sulla lista di Inzaghi quale erede di Hakimi. Trattativa aperta col Psv, che non ha mai aperto al prestito. Ora, con l'incasso di Lukaku, i nerazzurri potranno mettere sul tavolo una proposta di acquisto a titolo definitivo. Secondo la Gazzetta dello Sport, a breve partirà l'offerta di Marotta da 12 milioni più bonus per il club di Eindhoven: c'è grande fiducia nel buon esito dei negoziati.

"L’ottimismo nerazzurro deriva dalla voglia di Italia del giocatore - si legge -. Dumfries ha scelto l’Inter da tempo, pur conoscendo le difficoltà del club. E una volta saltata la pista Everton, ha un solo obiettivo: vestire nerazzurro". Insomma, il tassello mancante resta quello della mail con la prima offerta ufficiale che dovrebbe essere spedita entro Ferragosto. Nel frattempo il giocatore continuerà ad allenarsi da solo in Olanda, pronto a imbarcarsi sul primo volo per Milano non appena il Psv o l’agente Mino Raiola gli comunicheranno buone notizie. E la rosea rilancia anche l'indiscrezione della nostra redazione sulle cifre del contratto: 4 anni a 2,5 milioni a stagione.


Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 11 agosto 2021 alle 08:15
Autore: Alessandro Cavasinni
vedi letture
Print