in primo piano

Alvarez, il Sunderland dice no all’obbligo di riscatto: l’Inter andrà alla Fifa?

Alvarez, il Sunderland dice no all’obbligo di riscatto: l’Inter andrà alla Fifa?

Sta assumendo i contorni del giallo la questione legata al riscatto da parte del Sunderland di Ricardo Alvarez, dopo la salvezza ottenuta dalla formazione inglese: in ballo quel riscatto da 10,5 milioni di euro inserito come clausola nel...

Redazione FcInterNews.it

Sta assumendo i contorni del giallo la questione legata al riscatto da parte del Sunderland di Ricardo Alvarez, dopo la salvezza ottenuta dalla formazione inglese: in ballo quel riscatto da 10,5 milioni di euro inserito come clausola nel prestito che doveva scattare automaticamente in caso di raggiungimento della permanenza in Premier League, soldi che possono rappresentare linfa vitale per le strategie di mercato nerazzurre. Clausola che però dall'Inghilterra non hanno mai confermato direttamente, e che ora, stando a Goal.com, i Black Cats smentiscono categoricamente. Nessun obbligo di riscatto, neanche legato ad un numero di presenze da raggiungere, ma solo un'opzione, un diritto di acquisto che i biancorossi non sembrano intenzionati ad esercitare. 

La situazione rischia di finire strascichi anche pesanti, con tanto di coinvlgimento della FIFA: l'Inter si dice infatti pronta a mostrare la documentazione che proverebbe l'esistenza di un accordo tra le parti per la cessione a titolo definitivo dell'argentino, legata solo ed esclusivamente alla salvezza del Sunderland, mentre il club inglese continua a negare.