Arriva a poco più di 30 km di distanza da casa la prima vittoria in trasferta dell'Inter Primavera, che decide di fare le cose in grande spezzando un tabù che durava da cinque partite battendo nettamente il Milan 3-0. Al centro sportivo Vismara, il derby di Milano in miniatura è a senso unico praticamente dal 20', il minuto in cui si condensano tutte le fragilità difensive dei rossoneri: Jundgdal e Michelis pasticciano in fase di costruzione dal basso spalancando la porta a Martin Satriano, spietato nell'approfittare del tilt per mandare avanti i suoi. Passano 11' e nella retroguardia dei padroni di casa si apre l'ennesima crepa in cui si infila il mancino chirurgico di Franco Vezzoni, al suo primo gol in maglia nerazzurra. I titoli di coda li manda in anticipo il solito Satriano, alla seconda doppietta in tre giorni, quando scocca il 42'. Sancendo virtualmente la fine di una partita che non c'è mai stata. 

MILAN-INTER 0-3
Marcatori: 20' e 42' Satriano, 31' Vezzoni
MILAN: 1 Jungdal (1' st Moleri 12); 2 Stanga, 3 Oddi (1' st Kerkez 14), 4 Brambilla (C), 5 Tahar (30' st Grassi 19), 6 Michelis, 7 Di Gesu (1' st Bright 17), 8 Mionic, 9 Tonin (15' st El Hilali 21), 10 Olzer, 11 Roback. A disposizione: 22 Pseftis, 13 Obaretin, 15 Filì, 16 Cretti, 18 Saco, 20 Robotti, 21 El Hilali, 23 Nasti. Allenatore: Federico Giunti.

INTER: 1 Stankovic (C); 2 Moretti L. (19' Tonoli 13), 4 Kinkoue, 5 Moretti A., 3 Vezzoni; 7 Wieser (30' st Squizzato 16), 6 Sangalli, 8 Casadei; 10 Oristanio (21' st Mirarchi 17); 9 Fonseca (30' st Peschetola 18), 11 Satriano (21' st Bonfanti 23). A disposizione: 12 Rovida, 21 Basti, 14 Sottini, 15 Dimarco, 19 Lindkvist, 20 Iliev, 22 Akhalaia. Allenatore: Armando Madonna

Ammoniti: Oristanio (I), Michelis (M), Bonfanti (I), Stanga (M)
Recupero: 2' - 3'
Arbitro: Fabio Natilla
Assistenti: Niedda - D'Elia

RIVIVI IL LIVE DI MILAN-INTER 0-3

93' - Non c'è più tempo, cala il sipario al Vismara! L'Inter Primavera schianta il Milan 3-0 e lo sorpassa in classifica portandosi a +3: decidono i gol di Satriano (doppietta) e Vezzoni. 

92' - Ultimo giro d'orologio al Vismara. 

91' - Roback grazia Stankovic: colpo di testa troppo tenero per superare il portiere figlio d'arte. 

90' - Stankovic blocca sicuro la conclusione fiacca di piede mancino di Brambilla. 

88' - Con orgoglio, Olzer, leader tecnico del Milan, prova a non mollare fino alla fine. Qui viene fermato dalla difesa per la seconda volta in una manciata di secondi. 

87' - Stankovic nega il gol della bandiera a Olzer!. Niente da fare per il 10 milanista, che non riesce a sorprendere Filip sul primo palo. Palla in corner. 

86' - Partita che non ha più niente da dire da diversi minuti, poco da segnalare in questa fase. 

84' - Fallo di frustrazione di Stanga che diventa il terzo ammonito del match. 

 82' - Duello aereo Michelis-Bonfanti: l'arbitro premia l'interista, netta la sbracciata del difensore rossonero. 

80' - Intervento fuori luogo di Bonfanti: calcione ai danni di Mionic dopo uno stop sbagliato, giallo inevitabile per l'attaccante bergamasco. 

79' - L'Inter si riaffaccia in attacco, rimessa laterale affidata a Tonoli. 

78' - L'arbitro richiama alla calma Giunti che si era fatto sentire dalla panchina. 

76' - Moretti respinge di testa il tiro masticato di Stanga. Il Milan psicologicamente non è mai entrato in partita, impossibile pensare a una reazione sotto di tre gol. 

74' - Intanto gioco fermo, crampi per Tahar, sostiuito da Grassi. Finita anche la benzina di Wieser, dentro Squizzato; poi Peschetola sostituisce Fonseca. 

73' - Olzer sbaglia la misura del passaggio: palla irraggiungibile per Roback.

72'  - Milan più aggressivo negli ultimi minuti, ma niente che possa far pensare a una rimonta clamorosa. 

70' - Madonna tiene alta la tensione dai suoi gridando dalla panchina. Il rischio di mollare c'è, anche se il triplo vantaggio è confortante a 20' dalla fine.  

68' - Ancora Stankovic! Secondo intervento consecutivo di Filip, qui bravo a rifugiarsi in calcio d'angolo sul colpo di testa di Mionic. 

68' - STANKOVIC C'E'! Stankovic si allunga e manda in corner il radente mancino al veleno di Olzer. 

66' - Cambi per Madonna: Oristanio e Satriano fanno spazio a Mirarchi e Bonfanti. 

66' - Casadei, con un retropassaggio di testa, mette alla prova Kinkoue che non fa una piega e risolve. 

65' - Milan inoffensivo, Inter appagata: resiste il 3-0 del primo tempo. 

64' - Qualche scintilla in campo: a gioco fermo, Olzer spinge leggermente Casadei, che si lascia cadere a terra. L'arbitro riporta subito la calma. 

63' - Stanga fa carambolare il pallone sul corpo di Vezzoni: rimessa dal fondo per Moleri. 

61' - Ottima lettura di Moleri, sveglio nel capire in anticipo che Satriano era scappato alle spalle della difesa. Uscita puntuale fuori dalla sua area, con annesso rinvio del portiere milanista. 

60' - Quarto cambio per Giunti: fuori Tonin, dentro El Hilali. 

60' - Ora di gioco al Vismara, calcio di punizione nel cerchio di centrocampo conquistato da Mionic. 

56' - Parte Oristanio... Barriera! Poi ci prova Casadei, fuori equilibrio, calciando altissimo. 

55' - Calcio di punizione dal limite per l'Inter. Altra ingenuità di Michelis, che fa rimbalzare la palla e poi si aggrappa illegalmente a Satriano. Giallo inevitabile per lui. 

54' - Sporcato il cross di Olzer, il pallone arriva docile docile tra le mani di Stankovic. 

53' - Inguardabile il cross di Mionic: cross fuori dalla portata di tutti, palla in fallo di fondo. 

52' - Milan alla ricerca del gol che quantomeno renderebbe più interessante il secondo tempo. 

51' - Troppo lungo il suggerimento di Olzer per Roback, Kinkoue accompagna la palla oltre la linea di fondo. 

49' - Il Milan organizza la prima offensiva della ripresa: Kerkez, subito spavaldo, mette in mezzo all'altezza del primo palo per Tonin, anticipato. Corner per i rossoneri. 

48' - Fonseca pizzicato in offside, si riparte con la rimessa lunga di Moleri. 

47' - Si riparte su ritmi bassi, comunque sempre con l'Inter che ha in mano l'iniziativa. 

16.04 - Ripartiti, comincia il secondo tempo di Milan-Inter!

16.03  - Tre cambi per il Milan: Kerkez, Bright e il portiere Moleri le new entry per Giunti. Fuori Oddi, Di Gesù e Jungdal. 

---------

15.48 - L'Inter Primavera non perdona un Milan eccessivamente spaventato e chiude il primo tempo avanti di tre gol, un vantaggio extra-large costruito sulle fragilità di una difesa spaesata, guidata da un portiere non all'altezza. Martin Satriano, già reduce da una doppietta col Sassuolo, ringrazia e buca due volte i cugini aprendo e chiudendo le marcature nel primo tempo, mentre Franco Vezzoni ne approfitta per mettere la sua firma nel tabellino dei marcatori per la prima volta da quando è a Milano. 

47' - Duplice fischio di Natilla, finisce qui il primo tempo di Milan-Inter Primavera! Quarantasette minuti a senso unico al Vismara, nerazzurri avanti 3-0 sui cugini grazie alla doppietta di Satriano e al primo gol in Under 19 di Vezzoni. 

47' - Stankovic evita un calcio d'angolo, raccogliendo un tiro deviato di Roback. 

46' - Ancora Stankovic! Ordinaria amministrazione per Filip, chiamato alla prima, vera parata dal solito Olzer, il meno peggio nel Milan in questo primo tempo da incubo. 

46' - Uscita autoritaria in presa alta di Stankovic, pronto a far suo il pallone che danzava in area. 

45' - Assegnati 2' di recupero. 

44' - Timida reazione del Milan affidata a Olzer, ma il suo cross - dopo un flipper - diventa facile preda per Stankovic. 

43' - Seconda doppietta in quattro giorni per Satriano, implacabile.  

42' - TRIS DELL'INTER, SATRIANO NON PERDONA! Tilt della difesa milanista, sorpresa dal tocco dolce di Oristanio che innesca il colpo di testa da due passi vincente dell'ex Nacional. Jungdal ancora imperfetto, dilagano i nerazzurri. 

40' - Wieser cerca il colpo grosso! Il tiro a giro del numero 7 interista da fuori area fischia sopra la traversa senza impensierire Jungdal. 

39' - Stanga e Tahar, spaventati dal pressing di Oristanio, rischiano per l'ennesima volta la frittata. 

38' - Vezzoni colpito a palla scaricata da Olzer: calcio di punizione per l'Inter senza sanzione per il milanista. 

37' - Sbanda pericolosamente la difesa del Milan, che quasi finisce per confezionare un altro regalo per Oristanio. Jungdal risolve rinviando lungo. 

36' - L'Inter allontana senza difficoltà il cross scodellato in area da Olzer. 

33' - Facile la presa di Jundgal, che chiama la palla e fa suo un cross innocuo di Oristanio.  

32' - Inter cinica nei primi 31': due gol con un'occasione e mezza creata. Milan fin troppo fragile. 

31' - RADDOPPIO DELL'INTER, VEZZONI FULMINA JUNGDAL! Tocco intelligente di Wieser che arma il mancino dell'argentino al limite dell'area: palla all'angolino, il portiere milanista non può nulla. 

31' - Chance da palla inattiva per l'Inter: Oristanio sul punto di battuta. 

30' - Non vale il tiro tentato da Roback. Gioco fermato dall'arbitro tra le proteste milaniste, ma il fallo in attacco di Tonin è solare.  

29' - La difesa interista rilancia lungo, pulendo l'area dal controcross minaccioso di Tonin. 

27' - Oristanio è il primo ammonito del match: il 10 interista ha trattenuto in maniera evidente Roback, lanciato a tutta velocità sulla fascia. Proteste del fantasista di Madonna, anche perché lo svedese ha avuto una reazione dopo aver subito il fallo. 

26' - Bella giocata di Brambilla, prima bravo a usare il fisico poi anche qualtitativo conn il tunnel sull'avversario. 

25' - Il Milan prova a risalire la corrente, dopo essere andato sotto nel punteggio per un errore da matita blu individuale. 

23' - Rinvio sbilenco di Stankovic che consegna il pallone a Tonin, chiusura decisiva di Andrea Moretti.

21' - Quarto gol in tre partite per Satriano, che si è decisamente sbloccato dopo la griffe prestigiosa con la Roma. Prima di questa rete, anche la doppietta di domenica scorsa col Sassuolo. 

20' - INTER IN VANTAGGIO, SATRIANO PUNISCE JUNGDAL! Erroraccio di lettura di Michelis che anziché spazzare l'area ostacola il suo portiere spalancando la porta all'ex Nacional, spietato nel mettere in porta l'1-0.  

19' - Cambio obbligato per Madonna: Lorenzo Moretti alza bandiera bianca, al suo posto Tonoli. 

18' - Mucchio in area interista, alla fine ne esce vincitore Kinkoue. Si salvano gli ospiti, che stavano difendendo il corner in inferiorità numerica, complice l'infortunio di Lorenzo Moretti. 

17' - Di Gesù! Nel mischione in area di rigore, il centrocampista calcia il pallone contro il muro nerazzurro. Poi Roback conquista un corner con la classica accelerazione. 

16' - ORISTANIO! Iniziativa personale del 10 nerazzurro che va al tiro dopo un dribbling dal vertice alto dell'area di rigore: palla a lato. 

15' - Andrea Moretti scorta l'uscita di Stankovic contenendo lo scatto di Robacj. 

13' - Brivido Milan! Il cross di Oristanio attraversa tutta l'area senza trovare deviazioni, compresa quella di Kinkoue, arrivato leggermente in ritardo all'appuntamento col gol. 

13' - Primo corner della partita: giro dalla bandierina per l'Inter con Oristanio. 

12' - Michelis prova a riproporre un cross, ma finisce per regalare palla a Stankovic. 

10' - Partita bloccata, 0-0 al Vismara tra Milan e Inter. 

9' - Il Milan palleggia con i suoi difensori prendendosi anche un rischio. Il pressing feroce di Satriano provoca qualche problema a Jungdal, che se la cava con un pizzico di fortuna. 

8' - PRIMO SQUILLO DELL'INTER! Casadei scappa via alla difesa milanista, guadagna il fondo, scivola, recupera l'equlibrio, poi offre a rimorchio per il mancino impreciso di Oristanio.  

7' - Mionic circondato a centrocampo da tre avversari non appena entra in possesso di palla. Recupera il pallino l'Inter.  

6' - Partita spigolosa fin qui: altro fallo fischiato dall'arbitro, questa volta commesso ai danni di Fonseca. 

4' - Problema al ginocchio destro per Vezzoni, ora a bordocampo per ricevere le cure del caso. Inter momentaneamente in 10. 

3' - Vezzoni a terra dolorante dopo aver subito un colpo nel contrasto con Olzer. Staff medico dell'Inter in campo per soccorrere l'argentino. 

2' - Tahar recupera dopo aver perso di vista Satriano in area. Si difende bene il Milan in questa circostanza. 

2' - Brambilla trattiene per un braccio Oristanio nella metà campo milanista: punizione in favore dei nerazzurri. 

1' - E' il Milan, oggi in maglia rossonera e pantaloncini bianchi, la squadra che muove il primo pallone del match. Inter nei consueti colori nerazzurri. 

15.01 - Fischio d'inizio al Vismara, comincia in questo momento Milan-Inter Primavera!

15.00 - Ora i saluti di rito, poi lancio della monetina per stabilire il primo possesso di palla della gara e l'occupazione delle due metà campo.

14.59 - Ecco i 22 protagonisti che fanno capolino sul terreno di gioco del centro sportivo Vismara preceduti dalla terna arbitrale.

14.50 - La direzione arbitrale del match è affidata a Fabio Natilla, Andrea Niedda e Gianluca D'Elia sono gli assistenti.

14.45 - Ancora 15 minuti d'attesa e poi sarà tempo di Milan-Inter Primavera, restate qui su FcInternews.it per non perdervi la diretta testuale del match!

14.40 - Oggi si apre un periodo cruciale per la stagione interista: sabato, dopo il Milan, Oristanio e compagni si troveranno di fronte la Juve a Interello. Il 27 è in calendario la sfida all'Empoli, quindi il 32esimo di finale di Youth League contro il Bayern Monaco fissato in agenda per il 3 marzo. 

14.35 - Risultati altalenanti da inizio stagione per i rossoneri, reduci da un 4-0 sonante rifilato all'Empoli dopo il tonfo col Bologna (3-0). Ai ragazzi di Giunti rimane solo il campionato, complice l'eliminazione subita agli ottavi di finale per mano della Fiorentina.  

14.30 - I nerazzurrini sono reduci da 4 risultati utili consecutivi dopo il ko beffa incassato al fotofinish contro la Fiorentina: il bilancio dice due vittorie, di cui uno in Coppa Italia col Crotone, e due pareggi. 

14.25 - Rombo classico per Giunti, con Olzer che agirà alle spalle di Tonin e Roback; a centrocampo solito tridente Mionic-Brambilla-Di Gesù. Difesa confermata in blocco: davanti a Jungdal, largo a Stanga, Tahar, Michelis e Oddi. 

14.20 - Miglior undici possibile per Armando Madonna che, senza Persyn ancora indisponibile, punta su Lorenzo Moretti per completare la linea difensiva composta per gli altri 3/4 da Kinkoue, Vezzoni e da Andrea Moretti, suo fratello gemello. In mediana, Wieser preferito a Squizzato (panchina) nel trio con gli inamovibili Sangalli e Casadei. In attacco spazio ai titolarissimi: Oristanio trequartista a ispirare con la sua fantasia Fonseca e Satriano, reduce da tre gol nelle ultime due presenze. Tra i pali capitan Filip Stankovic, di cui il padre Dejan ha detto: "Sta avendo un bel percorso, impara ogni giorno". 

14.15 - LE FORMAZIONI UFFICIALI: 
MILAN: 1 Jungdal; 2 Stanga, 3 Oddi, 4 Brambilla (C), 5 Tahar, 6 Michelis, 7 Di Gesu, 8 Mionic, 9 Tonin, 10 Olzer, 11 Roback. 
A disposizione: 12 Moleri, 22 Pseftis, 13 Obaretin, 14 Kerkez, 15 Filì, 16 Cretti, 17 Bright, 18 Saco, 19 Grassi, 20 Robotti, 21 El Hilali, 23 Nasti. 
Allenatore: Federico Giunti. 

INTER: 1 Stankovic (C); 2 Moretti L., 4 Kinkoue, 5 Moretti A., 3 Vezzoni; 7 Wieser, 6 Sangalli, 8 Casadei; 10 Oristanio; 9 Fonseca, 11 Satriano. 
A disposizione: 12 Rovida, 21 Basti, 13 Tonoli, 14 Sottini, 15 Dimarco, 16 Squizzato, 17 Mirarchi, 18 Peschetola, 19 Lindkvist, 20 Iliev, 22 Akhalaia, 23 Bonfanti. Allenatore: Armando Madonna. 

14.13 - Dal Vismara a San Siro, il viaggio spazio-temporale del derby di Milano parte dalla categoria Primavera oggi pomeriggio, per offrire ai tifosi un gustoso antipasto che anticipa la portata principale prevista domenica alle 15. Anche per l'Under 19 la questione della supremazia cittadina si può riassumere nella parola 'sorpasso', visto che Inter e Milan partono su blocchi di partenza allineati a quota 15 punti, tra quinto e sesto posto, a -6 lunghezze dalla vetta occupata dalla Roma. Da una parte i rossoneri di Federico Giunti che non sanno pareggiare (5 vittorie e 4 ko), dall'altra i ragazzi di Armando Madonna alla ricerca della prima affermazione in trasferta dopo due 'x' consecutive dal sapore agrodolce.  

Sezione: Giovanili / Data: Mer 17 febbraio 2021 alle 16:51
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print