Al termine del Match for Expo Javier Zanetti si intrattiene anche ai microfoni del 'Processo del Lunedì' su Rai Sport: "I miei tifosi mi hanno regalato questa grandissima festa, ringrazio tutti i compagni che sono scesi in campo questa sera. La maglia ritirata? Sono onorato e orgoglioso, amo questa maglia e lo farò per sempre. Il rispetto degli avversari è la cosa che mi fa più piacere. Il calcio italiano sta attraversando un momento di cambiamento, Milan ed Inter devono tornare ad essere protagoniste.

La serata che mi ricorderò per sempre? Sicuramente la vittoria in Champions League, è stato un onore indossare la fascia da capitano in quella magica serata. Serve tempo per l'Inter per tornare a lottare per i vertici della classifica. Io dirigente? Cerco sempre di imparare, mi sto abituando piano piano: cercherò di fare sempre qualcosa di utile. Juventus-Real Madrid? Può succedere di tutto, si affrontano due grandi squadre".

Sezione: Focus / Data: Mar 05 maggio 2015 alle 00:20 / Fonte: TuttoMercatoWeb
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
vedi letture
Print