Dopo la conferenza stampa al Suning Training Centre, Luciano Spalletti ha parlato ai microfoni di Sky: "Ero convinto di averlo già fatto il rodaggio in pre-campionato, ma le partite vere hanno presentato una realtà diversa. Non possiamo più concedere spazio. Noi abbiamo personalità e spessore ma ogni tanto non riusciamo a metterli in pratica. Siamo cresciuti molto sotto l'aspetto della qualità e del possesso palla, sono molto fiducioso. Keita prima punta? Ha fatto vedere di saper ricoprire quel ruolo, ha caratteristiche diverse. Icardi è bravo ad attaccare la profondità, Keita a palleggiare e venire e dialogare con i compagni. Hanno qualità che possono essere abbinate benissimo, ma la squadra trova soluzioni e vantaggi in modo diverso in base alle scelte. Non a caso a Bologna abbiamo vinto 3-0 e c'era Keita. Icardi prima o dopo sarà della partita, per me non esiste problema. Chiaro che è importante tutto e verranno fatti ragionamenti a 360 gradi".

VIDEO - INTER-PARMA, LE ULTIME DA APPIANO: LA CONFERENZA DI SPALLETTI E LE SCELTE PER LA PARTITA

Sezione: Focus / Data: Ven 14 Settembre 2018 alle 15:23 / articolo letto 10504 volte
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit