L'allenatore dell'Inter Luciano Spalletti ha parlato nel postpartita di Inter-Benevento ai microfoni di Sky: "Sintomatico il pallone sbagliato da Vecino dopo 7 secondi dall'inizio (ride, ndr.). La reazione c'è stata, ma un po' debole. Nel secondo tempo abbiamo giocato da squadra, siamo andati a prenderli fino al portiere, ma abbiamo voluto farlo. Abbiamo perso troppi palloni velocemente ed è diventata una partita durissima anche perchè loro ripartivano. Nel secondo tempo abbiamo fatto girare di più il pallone, abbiamo fatto qualche giocata di qualità. Le palle inattive sono una nostra qualità e l'abbiamo sfruttata. Rafinha? Non è in condizione, si può dire ciò che pare, ma la sta ancora cercando. Per me è stato eccezionale, è uscito al 65' e prima di sostituirlo ci ho parlato, ha capito il motivo per cui l'ho tolto. Ha fatto bene, si impegna molto, ha rincorso, preso falli, giocava nel traffico. Gagliardini e Vecino si abbassavano troppo presto per prendere palla e il centrocampo era troppo distante.

Candreva centrale? Si, ma mancherebbe qualcuno sull'esterno. Brozovic sull'esterno non è troppo a suo agio, Karamoh può andar bene ma è un calciatore offensivo, perciò bisognerebbe assicurargli che in fase difensiva ci pensa qualcun altro. Stasera siamo andati ad accorciarli, ma liberavano bene Guilherme e creavano difficoltà. Abbiamo subito dei fischi perchè ci si aspettava di più, ma quando gli altri la fanno girar bene non è facile: dal punto di vista del palleggio sono bravi. Cancelo da mezzo centrocampista? Si può fare, perchè dall'altra parte c'è uno che difende bene (D'Ambrosio, ndr.). E' un'idea su cui stiamo lavorando per avere un'alternativa in costruzione quando le cose si mettono male come stasera. Icardi ci sarà al derby? Certo che ci sarà: ha avuto un'elongazione all'adduttore. Per la sua voglia di esserci abbiamo anticipato le tappe e ha avuto una ricaduta che ne ha ritardato il rientro. Ci sono le telecamere che hanno ripreso l'infortunio, vi si può mandare il video, non bisogna inventarsi niente. Quando giochiamo male come nel primo tempo è giusto che diciate cose che non ci vanno bene, ma certe cose vanno precisate perchè sta venendo fuori di tutto".

Sezione: Focus / Data: Sab 24 febbraio 2018 alle 23:21
Autore: Fabrizio Longo / Twitter: @fabriziolongo11
vedi letture
Print