L'Inter non vorrebbe perdere Skriniar subito, ma la situazione va valutata con attenzione tra campo e bilancio. Secondo TuttosportInzaghi non si opporrebbe a una sua cessione in nome della Ragion di Stato, posto che la casellina lasciata vacante non rimanga libera. "Chiarito che Perr Schuurs piace tantissimo ad Ausilio e Marotta ma come possibile erede di De Vrij, cinque sono i nomi allo studio dall’Inter - si legge -. Il primo della lista è Giorgio Scalvini ma quasi... per onor di firma.

Difficilissimo, per non dire impossibile pensare che l’Atalanta (pure lei in piena corsa per la Champions alla luce di quanto accaduto alla Juve), decida di privarsene nel mezzo della stagione. Per questo in pole c’è Tiago Djaló , 22enne portoghese del Lille con un passato nelle giovanili del Milan. Ha un contratto in scadenza nel 2024 e va pagato, però - come Scalvini - è un prospetto che piace tantissimo in società. Alla voce occasioni appartiene Rodrigo Becao che è in scadenza come Skriniar, non ha intenzione di rinnovare con l’Udinese e aspetta la chiamata di una big". Sul taccuino da tempo anche Çaglar Söyüncü che al Leicester vive da separato in casa, e Trevoh Chalobah che potrebbe entrare nella trattativa per Dumfries col Chelsea.

Sezione: Focus / Data: Dom 22 gennaio 2023 alle 09:38 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print