Con un occhio al Torino e uno al Real Madrid. Antonio Conte valuta il doppio impegno tra campionato e coppa e allora decide anche per qualche cambio inaspettato. Ad esempio, in attacco, oggi dovrebbe trovare spazio Alexis Sanchez a fianco di Lukaku, con Lautaro Martinez inizialmente in panchina. Motivi riconducibili alla gestione delle risorse: "Magari, tra l’allenamento di sabato e la rifinitura di ieri lo ha visto più stanco rispetto al cileno per le fatiche in nazionale - spiega il Corriere dello Sport -. C’è da dire, inoltre, che Lautaro era andato in difficoltà proprio dopo l’ultima pausa. Allora, però, aveva certamente inciso la trasferta in Bolivia, con il match giocato ai 3500 metri di altezza di La Paz. Stavolta, problemi di altura non ci sono stati, ma il tecnico nerazzurro ha comunque voluto andare sul sicuro". 

Dunque, spazio a Sanchez dal 1', dopo che l'attaccante ex United era finito nella burrasca tra i timori di Conte e le intemerate del c.t. cileno Rueda. Alexis è ancora a secco in stagione e cerca il gol che lo sbloccherebbe, anche a livello psicologico, dopo i vari acciacchi fisici che ora sembrano superati. 
 

VIDEO - ACCADDE OGGI - 22/11/2008: GOL DI MUNTARI ALLA JUVE. QUELLO CONVALIDATO...

Sezione: Focus / Data: Dom 22 novembre 2020 alle 08:38 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print