Il Corriere dello Sport, stamane, pubblica una notizia sorprendente. L'indiscrezione è questa: dopo aver saltato il pagamento di un bonus contemplato nel negoziato che ha portato Romelu Lukaku all'Inter, il club nerazzurro sarebbe diventato automaticamente debitore del Manchester United della cifra rimanente da saldare per l'intero trasferimento. Si parla di circa 50 milioni di euro. Per questo motivo, dall'Inghilterra, sarebbe arrivata una proposta che assomiglia tanto a una provocazione: "Lautaro o Skriniar a Manchester e siamo pari". Ovviamente, avendo un valore superiore ai 50 milioni, lo United avrebbe già assicurato di versare la differenza nelle casse dell'Inter. 

Ad allarmare l'ambiente nerazzurro ci sarebbero le scadenze Uefa, che vieta l'iscrizione alle coppe a quei club che risultano non in linea con i pagamenti. "Esiste comunque margine per trovare nuovi accordi. E, dunque, non sarebbe così sorprendente se, anche all’ultimo momento, il Manchester United accettasse di venire incontro al club nerazzurro", assicura poi il Corsport, facendo riferimento anche a quanto accaduto in estate con Alexis Sanchez.

Sezione: Focus / Data: Mer 03 marzo 2021 alle 08:38 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print