La partita di stasera tra Slavia Praga e Inter ha una particolare importanza non solo per la qualificazione agli ottavi di Champions League ma anche per le conseguenze positive o negative che possono arrivare dal punto di vista economico. "Serve una vittoria per avere il destino nelle proprie mani all’ultimo tuffo col Barcellona - scrive oggi La Gazzetta dello Sport -. Serve una vittoria per un jackpot da 30 milioni circa, se ai 16 milioni Uefa si aggiungono market pool, incassi futuri, bonus da sponsor. E non è un caso che la dirigenza abbia posticipato il vertice mercato alla fine del girone Champions. Conte avrà un centrocampista almeno, certo, a gennaio. Ma il tipo d’investimento è tutto ancora da decidere: tra Kulusevski e Fofana, per intendersi, c’è di mezzo il mondo".

Sezione: Focus / Data: Mer 27 novembre 2019 alle 08:57 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print