Finiti anche i posticipi di oggi, si è conclusa la Serie A 2019/20 che ha visto trionfare la Juventus per la nona volta consecutiva, con alle spalle l’Inter di Antonio Conte, in ritardo dalla capolista di un solo punto. Poco dietro l’Atalanta di Gasperini e la Lazio di Simone Inzaghi a seguire. Decretata anche l’ultima delle tre squadre che retrocederanno in Serie B: si salva il Genoa che trionfa per 3-0 al Ferraris contro il Verona di Juric grazie alla doppietta di Sanabria e il gol di Romero. Cade invece il Lecce in casa contro il Parma che allo Stadio Via del Mare si impone per 4-3. Inutili le tre reti riuscite a mettere a segno dagli uomini di Fabio Liverani, si fermano a 35 punti i salentini e salutano la Serie A.

Vince anche l’Udinese in casa del Sassuolo grazie alla rete di Stefano Okaka su assistenza di Kevin Lasagna, risultato che vale i 45 punti e il 13esimo posto, sopra il Cagliari e a -2 dal Bologna che al Dall’Ara pareggia 1-1 contro il Torino di Longo, alla sua ultima partita sulla panchina granata. È Simone Zaza a regalare l’ultima esultanza a Moreno Longo, quando al 66esimo pareggia il risultato, a favore dei padroni di casa fino a quel momento grazie alla rete di Svanberg.

VIDEO - SPALLETTI '17/'18, ECCO LA CONFERENZA A CUI FA RIFERIMENTO CONTE

Sezione: Focus / Data: Dom 02 agosto 2020 alle 22:48
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print