Ai microfoni Sky, Luis Figo, dirigente nerazzurro, si espone così sul momento dell'Inter: "Il momento è oggettivamente difficile per l'Inter, ma dobbiamo essere realisti e affrontare questa situazione cercando di uscirne al più presto. Sneijder la cura? Credo che non è un singolo che possa cambiare la situazione, è logico che lui è tra i migliori al mondo con una qualità impressionante, può di certo aiutare al salto di qualità e speriamo che sia così. Gasperini? Rispettiamo la sua opinione, ma non condivido. Per quello che ho vissuto con lui, il rapporto è stato fantastico.

Quando fa queste affermazioni non so cosa pensa, non sono d'accordo con quel che dice. La società ha fatto il massimo per aiutarlo e perché potesse lavorare bene, poi è logico che lui pensi diversamente. Se mi avessero chiesto di allenare l'Inter? Non so se avrei accettato, non è accaduto e sono felice così. Sono contento alla società e con il tecnico scelto dalla società".

Sezione: FOCUS / Data: Mar 18 ottobre 2011 alle 19:54
Autore: Fabrizio Romano
vedi letture
Print