Il duro sfogo di Antonio Conte dopo il ko contro il Burnley è stato uno dei temi affrontati nella conferenza stampa pre-Leeds. "Se ti aspetti che io sia felice o che venga a una conferenza stampa e rida quando perdo, non sono questa persona - le parole dell'allenatore del Tottenham -. Mi dispiace se mostro la mia delusione perché forse sarebbe bene tenersi questo dentro. Sì, ho parlato con Daniel Levy. Il nostro presidente sa benissimo che sono qui per aiutare il club in ogni momento. Lo farò fino alla fine. Questa è la realtà e lui sa che stiamo lavorando sodo. Ha un grande considerazione sul nostro lavoro e sul lavoro del mio personale. Ripeto, voglio aiutare il club in ogni aspetto. Mi mostra ogni giorno grande considerazione e per questo mi impegno molto di più per questo club perché so che la considerazione per me è molto alta".

Sezione: Focus / Data: Ven 25 febbraio 2022 alle 15:35 / Fonte: express.co.uk
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
vedi letture
Print