Ai microfoni di InterTVAntonio Conte commenta in questo modo la sconfitta rimediata contro la Lazio: "Gli episodi sono stati determinanti. Dispiace, perché la partita è stata molto equilibrata. I risultati avrebbero potuto spostare il risultato. I due episodi del gol potevano essere evitati e noi sotto questo punto di vista dobbiamo migliorare molto, perché in partite così importanti e contro avversari di qualità abbiamo fatto due regali. E questo mi dispiace, perché i ragazzi hanno dato sicuramente tutto ciò che avevano. Non sono arrabbiato, perché l'atteggiamento era quello giusto. Mi spiace del fatto che nel secondo tempo siamo entrati in campo un po' irrequieti e sicuri. Spesso è l'evento che ci condiziona: dobbiamo essere, invece, noi a condizionare gli eventi".

Un quarto d'ora di flessione ha condizionato la gara. Non il primo calo accusato dall'Inter in stagione. Questa squadra, a suo avviso, deve ancora migliorare su alcuni aspetti?
"I margini di crescita ci sono, l'ho detto anche ai ragazzi. Oggi non ho nulla da rimproverare per quel che concerne l'impegno, ma serve migliorare dal punto di vista dei singoli: i ragazzi devono continuare ad avere voglia di crescere. Dobbiamo avere forza, perché se vogliamo continuare a crescere ed avere l'ambizione di continuare a dare fastidio, sia quest'anno che nelle stagioni future, dobbiamo capire che migliorando singolarmente si contribuisce al miglioramento dell'intera squadra".

VIDEO - TANTI AUGURI A... - ADRIANO, L'IMPERATORE: TUTTE LE MAGIE DI UN CAMPIONE DOMINANTE

Sezione: Focus / Data: Dom 16 Febbraio 2020 alle 23:58
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print