Tutto confermato. O quasi. C'è del vero nelle indiscrezioni provenienti dalla Spagna secondo le quali Arturo Vidal e il Barcellona sarebbero finalmente vicini a un accordo per la risoluzione del contratto. Oggi, secondo quanto appurato dalla nostra redazione, le parti (l'agente Fernando Felicevich da una parte e la dirigenza blaugrana dall'altra) torneranno a incontrarsi con la speranza di giungere a una soluzione definitiva. E regna grande ottimismo nell'entourage del cileno, nel caso pronto a imbarcarsi per Milano entro 48 ore, per poi sostenere le visite mediche già nella giornata di lunedì.

Ma non è da escludere un ennesimo rinvio del lieto fine, comunque certo. Sì, perché Vidal e il Barça si separeranno in ogni caso, bisogna stabilire soltanto il quando e il come. Re Artù non intende darla vinta alla dirigenza catalana e sta cercando in ogni modo di farsi pagare almeno i 2-3 milioni di premi che gli spettano. In tal senso, la richiesta della buonuscita da 8 milioni sarebbe quindi un tentativo di alzare il tiro per arrivare quantomeno al minimo sindacale. L'Inter resta in attesa, forte dell'accordo già raggiunto con l'ex Bayern per un biennale da 6 milioni netti a stagione più bonus e opzione per un terzo anno.

Sezione: Esclusive / Data: Sab 12 settembre 2020 alle 12:05
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print