A pochi minuti dal calcio d'inizio di Inter-Milan, Beppe Marotta parla ai microfoni di SkySport. "Settimana difficile sia per il Covid-19 che per i tanti nazionali. Ma, come ha detto conte, non bisogna accampare alibi perché la squadra che andrà in campo oggi deve e può onorare la maglia – dice l'a.d. nerazzurro –. Il derby ha sempre un sapore particolare al di là della classifica, ma oggi manca il pubblico. Questo significa perdere un grande valore. Le difficoltà dal punto di vista motivazionale esistono da questo punto di vista, ma la squadra è stata preparata bene. E poi abbiamo tutti bisogno di leggerezza in questo momento".

Inter unica dei grandi club italiani ed avere un ciclo espansivo a livello di mercato e monte stipendio. Quali sono i reali traguardi in Italia e in Europa?
"Scenario ricco di difficoltà, addirittura inquietante dal punto di vista economico con ricavi molto incerti. Oggi, ad esempio, manca l'introito del botteghino. Tutte le competizioni vanno onorate, tutti i club sono in difficoltà e anche noi abbiamo dovuto subire un rallentamento di percorso, provando a cogliere le opportunità che il mercato offriva. Da mercoledì parte la nostra Champions League e dalla nostra abbiamo la continuità del tecnico, che è sulla panchina per il secondo anno di fila. Siamo fiduciosi di fare un cammino molto importante anche lì".

VIDEO - INTER-MILAN, TIFOSI NERAZZURRI FUORI DAL MEAZZA: CANTI E CORI PER IL DERBY

Sezione: Copertina / Data: Sab 17 ottobre 2020 alle 17:48 / Fonte: SkySport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print