"Il rendimento di un giocatore non dipende mai solo da se stesso perché il calcio è un gioco di squadra". Questo il concetto espresso da Pep Guardiola in conferenza stampa a proposito dei 18 mesi non esaltanti vissuti da Alexis Sanchez allo United. Il cileno, dopo un lungo corteggiamento del City, scelte l'altra sponda di Manchester e le cose non gli sono andate bene. Ora la nuova avventura nell'Inter. "Non parliamo di gol o di tennis, a calcio si gioca assieme ad altri 10 giocatori - ha spiegato il manager dei Citizens -. Quando scelse di andare allo United, io gli augurai il meglio. Adesso ha optato per l'Inter, una delle migliori squadre d'Europa e con un tecnico incredibile come Antonio Conte. Sono abbastanza certo che farà bene. Credo che il modo in cui giocherà l'Inter, con lui al fianco di Lukaku, sarà perfetto per Alexis".

Sezione: Copertina / Data: Sab 31 Agosto 2019 alle 10:24
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print