La notizia è della Gazzetta dello Sport: a rilevare il 31,05% delle quote ancora oggi in mano a Erick Thohir sarà il fondo d'investimento LionRock Capital.

"Si tratta di un fondo d’investimento con sede a Hong Kong creato nel 2011 da Daniel Kar Keung Tseung, uomo d’affari sino-americano nato nel 1971, formatosi negli Usa a Princeton e Harvard e con già 25 anni di esperienza nel mondo del business nell’area cinese e del sud-est asiatico - svela la rosea -. La LionRock Capital investe principalmente nei settori sportivo, e-commerce, alimentare e medico (ma nel portfolio ci sono anche una startup di taxi online e un’impresa immobiliare a Jiangsu) e si auto-descrive come una compagnia che mira a «stabilire relazioni a lungo termine e in grado di creare valore» con il management delle società in cui investe. La LionRock ha già una partecipazione importante in Suning Sports, la «branca» sportiva della creatura di Zhang. I rapporti con il fondatore Jindong sembrano essere solidi e proficui, l’Inter è il nuovo passo nella partnership".

Confermate le cifre: la LionRock pagherà 150 milioni di euro per la quota di Thohir. Un socio in totale sintonia aiuterebbe Suning a sbloccare tutti i progetti in chiave nerazzurra, primo fra tutti lo stadio: "Già nel mese di febbraio la società è intenzionata a fare passi decisi in questo senso - assicura la Gazzetta dello Sport -. E la direzione al momento considerata preferibile non è più quella della ristrutturazione di San Siro, ma della costruzione di un nuovo impianto nella stessa area".

Sezione: Copertina / Data: Gio 17 Gennaio 2019 alle 08:15 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print