Hanno fatto rumore le parole di Antonio Conte sull'obiettivo secondo posto, considerato poco dal tecnico nerazzurro. "Importante arrivare il più in alto possibile, i ragazzi lo sanno. Detto questo, se mi parlate dell'importanza del secondo posto, io dico che è il primo dei perdenti. Chi vince scrive la storia, gli altri al massimo vanno a leggerla. Sinceramente il secondo posto non mi cambia la vita ed è giusto così", ha detto in conferenza stampa il tecnico nerazzurro dopo il pari con la Fiorentina.

Sezione: Web Tv / Data: Gio 23 luglio 2020 alle 11:52
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print