"Tra il sogno Chiesa e l’obiettivo Martial, l’Inter non perde di vista il messicano Lozano del Psv, prossimo avversario martedì 11 dicembre nell’ultima sfida del girone di Champions. Ma per il reparto degli esterni offensivi, il ds Ausilio non trascura neanche Rodrigo De Paul dell’Udinese". Questo quanto si legge oggi su Tuttosport. Il quotidiano spiega: "Il giocatore argentino è seguito da mesi, anzi anni, visto che gli scout nerazzurri lo avevano già segnalato nel 2013, ultimo anno in patria nel Racing (prima del rientro per sei mesi nel 2016), curiosamente la squadra dove poi è esploso Lautaro Martinez. Al di là delle indiscutibili doti tecniche, ciò che piace di De Paul ai dirigenti nerazzurri è la duttilità tattica dimostrata in queste stagioni in Italia. Arrivato come ala destra o sinistra, il 24enne di Sarandì ha saputo esprimersi anche da trequartista e seconda punta. L’Inter la prossima estate rinforzerà ulteriormente il reparto offensivo e un jolly come De Paul potrebbe risolvere ogni problema, anche perché il suo prezzo sarà inferiore rispetto a quello di Chiesa, Lozano o dello stesso Martial se il Manchester United dovesse far scattare l’opzione per il prolungamento fino al 2020. Oggi infatti l’Udinese, club con cui sia Ausilio che lo stesso Marotta hanno ottimi rapporti, lo valuta intorno ai 25 milioni". Su De Paul ci sono anche Milan e Napoli.

Sezione: Rassegna / Data: Gio 6 Dicembre 2018 alle 08:59 / articolo letto 3138 volte / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni