E' lunga e risale a diverso tempo fa la storia dei trasferimenti sull'asse Inter-Barcellona. Si parte con Suarez, si finisce con Rafinha, si passa attraverso Ronaldo ed Eto'o.

Come ricorda Tuttosport, spesso e volentieri gli acquisti dei nerazzurri dai blaugrana hanno smosso qualcosa. Suarez arrivò per 300 milioni di lire, fresco Pallone d'Oro e vinse 3 scudetti, 2 Coppe dei Campioni e 2 Intercontinentali. Ventisette anni dopo fu la volta di Ronaldo, 50 miliardi di lire e una Coppa Uefa in bacheca. Meno del previsto, ma resta l'impatto strabiliante a livello di immagine e in una prima stagione da "Fenomeno". 

Quindi Eto'o, preso come contropartita per Ibrahimovic in aggiunta a 49 milioni di euro. Per molti, il miglior affare dell'era Moratti. 

Sezione: Rassegna / Data: Mar 07 aprile 2020 alle 10:20
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print