Queste le pagelle del Corriere dello Sport relative a Genoa-Inter, gara persa per 3-2 dai nerazzurri.
Handanovic 5,5:Interventi importanti su Lestienne, Kucka e Bertolacci, ma l’uscita sul 2-2 è da brividi e il pasticcio colossale.
D’Ambrosio 5: In fase di spinta gli manca sempre il cross giusto. Salva un gol quasi fatto, ma non convince del tutto. Ranocchia 4,5: Sul primo gol rossoblù non ferma Pavoletti, sul secondo sbaglia come Handanovic. Serataccia. 
Juan Jesus 5: Un’amnesia che poteva costare cara all’inizio, poi tante respinte, non tutte sicure. 
Nagatomo 5: Torna titolare dopo oltre tre mesi e soffre la corsa di Rincon. Dalla sua parte si balla. Non affonda mai. 
Brozovic 5,5: In mezzo chiude poco e patisce Kucka. Colpisce una traversa e in avanti è pericoloso, ma concede troppo. 
Medel 6: Divide la colpa dell’1-1 con Ranocchia, ma si fa perdonare con tanti palloni respinti e recuperati. Si abbassa molto e il suo dovere lo fa. 
Kovacic 5,5: Fase difensiva troppo leggera, con varchi concessi e qualche amnesia.

Il meglio lo dà quando verticalizza, ma è discontinuo. 
Hernanes 6: Inventa la rete di Icardi, colpisce un palo ed è utile alla squadra. Non sempre nel vivo, ma pericoloso. 
Icardi 7: Un gol segnato, due annullati e un assist. Aggancia Tevez in cima alla classifica dei bomber. Attaccante da applausi. 
Palacio 6,5: Scatta sempre in profondità, firma il 2-1 e fa male alla sua ex squadra prima di... farsi male e di uscire. 
Mancini (all.) 5,5: Inter sfortunata. Lui le prova tutte, ma a meno di miracoli è addio all’Europa. 
 

Sezione: Rassegna / Data: Dom 24 maggio 2015 alle 09:24 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print