Ultime ore di avvicinamento alla sfida di Champions League tra Shakhtar Donetsk e Inter, seconda gara della fase a gironi. "Aver strapazzato il quel modo gli ucraini a Düsseldorf aiuta comunque a pensare positivo e infatti nell’avvicinamento alla partita, Antonio Conte ha mostrato nuovamente alla squadra i filmati di quella gara, oltre che - naturalmente - quella degli ucraini con il Real", scrive oggi Tuttosport.

Dubbi di formazione non ce ne sono tantissimi, a causa di alcune assenze. Particolarmente in attacco, al momento le certezze sono Lukaku e Martinez, vista l'indisponibilità di Sanchez. "Assenza, quello del Niño Maravilla, che assottiglia di molto le scelte in attacco (oltre a Pinamonti, resta Perisic che può fare la seconda punta, oltre che Eriksen, ma in posizione di rifinitore). Facile pensare che, in ogni caso, a Kiev avrebbero comunque giocato Lukaku e Lautaro", scrive ancora il quotidiano. Il croato, in realtà, è stato provato da seconda punta solo in alcune amichevoli dell'estate 2019, ma non convinse Conte e poco dopo andò al Bayern Monaco.

VIDEO - TANTI AUGURI A... - ANTONIO MANICONE, IL SIGILLO SULLA UEFA '94 CON IL GOL AL DORTMUND CHE VALE LA FINALE

Sezione: Rassegna / Data: Mar 27 ottobre 2020 alle 10:00
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print