Una sola insufficienza tra i titolari e nessuna tra i subentrati. L'Inter passa la prova Cagliari anche guardando alle pagelle di Tuttosport. In una partita in cui Handanovic prende 6 anche perché "corre pochi pericoli", brilla di nuovo il trio difensivo. Skriniar e Bastoni arrivano al 6,5, De Vrij a 7 ("Insuperabile in marcatura, prezioso in fase di impostazione e quasi goleador"). 

Meglio ancora fa Darmian, voto 7,5, "l'eroe che non ti aspetti". Condivide il voto con Hakimi, che "fa tutta la differenza del mondo quando mette il turbo". A centrocampo sufficienti Brozovic, Sensi e Young, un pizzico più su Eriksen, 6,5: "Si posizione a destra, dunque da sostituto di Barella, e conferma di trovarsi a suo agio anche in quella posizione". Non giudicabili i vari D'Ambrosio, Vecino e Gagliardini.

Davanti Lukaku viene nuovamente promosso, perché "bloccarlo a volte diventa impossibile" e fa da "rifinitore nell'azione dell'1-0". Male Sanchez, 5, per una "giornata difficile, quelle in cui non ti riesce niente". Lautaro (6), "porta tutta un'altra energia". Conte ottiene un 7 perché "non gli serve andare dall’estetista: i numeri sono dalla sua parte". 

Nel Cagliari arriva al 6,5 Vicario, che "supera l'esame brillantemente". Sufficiente tutta la difesa, mentre Zappa e Joao Pedro prendono entrambi 5. Voto 6 a Nainggolan, 5,5 all'altro ex Duncan così come al subentrato Asamoah

Pairetto sufficiente, voto 6: "Deve intervenire poco". 

Sezione: Rassegna / Data: Lun 12 aprile 2021 alle 10:00
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print