Grande abbondanza quest'anno per Conte a centrocampo. Al netto degli esuberi, il tecnico nerazzurro ha chiesto e ottenuto dalla dirigenza di avere a disposizione 7 giocatori per tre posti: un modo per avere sempre possibilità di scelta e di non rischiare di ritrovarsi 'corti' come nella passata stagione. Detto che Kanté resta il sogno proibito, al momento l'allenatore dell'Inter può contare su una grande varietà di centrocampisti. In particolare, un ventaglio ampio lo ha sulla trequarti, dove può scegliere fra Sensi, Vidal ed Eriksen. Ognuno di loro - come sottolinea la Gazzetta dello Sport - porta con sé qualità e letture diverse del ruolo. Il cileno è più duttile tra i tre, l'azzurro ha nella velocità d'esecuzione il punto forte, mentre nessuno come il danese sa calciare dalla distanza. "Potenza della scelta, beata abbondanza - si legge -. È in fondo il grande passo in avanti compiuto dall’Inter di Conte, rispetto alla scorsa stagione. Oggi la squadra nerazzurra è meno leggibile dagli avversari, difetto emerso più volte nella scorsa stagione".

VIDEO - IL NEO INTERISTA JURGENS IMITA IL GOL DI MAICON ALLA JUVE

Sezione: Rassegna / Data: Gio 24 settembre 2020 alle 09:12 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print