Non è più scontato che lo scudetto prenda la strada di Torino. Lo spiega la Gazzetta dello Sport: "Sarri potrebbe aver bisogno di tempo e Ancelotti, che ha un copione più rodato, potrebbe provare a sgommare - si legge -. Vincesse allo Stadium alla seconda incendierebbe Napoli. In difesa e in mediana è già ad altezza Juve. Un Icardi ufficializzerebbe l’assalto scudetto. L’Inter ha già guarito la malattia più grave degli ultimi anni: l’anima pigra. È già feroce, solidale e organizzata come vuole Conte. Rispetto a Juve e Napoli ha meno qualità in costruzione e rifinitura. Può trovare ancora sul mercato ciò che le manca. Logico prevederla in corsa nella volata di primavera. Juve ancora favorita per valore e profondità di rosa. Ma l’accresciuta competitività del torneo è gran parte del suo fascino".

VIDEO - WANDA E MAURO LASCIANO LA FESTA DI LAUTARO: "SI'" SARCASTICO ALLE DOMANDE SU UNA NUOVA AVVENTURA

Sezione: Rassegna / Data: Sab 24 Agosto 2019 alle 09:20 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print