"L’Inter può ancora recriminare contro la dea bendata e gli arbitri. Ha ragione Mazzarri: la squadra le occasioni le crea. Dunque, secondo il suo punto di vista, è in salute. C’è un problema però: metterla dentro è il primo obiettivo di una partita. E se spesso e volentieri non ci riesci, qualche soluzione bisogna trovarla.

Eppoi resta nell’aria quel primo round da squadra incerta, titubante, non compiuta. E se San Siro diventa un incubo invece che un amico, la corsa verso l’Europa diventa più difficile. Come il progetto di Thohir per far tornare grande l’Inter". Questa l'analisi della Gazzetta dello Sport sullo 0-0 di ieri sera contro l'Udinese. 

Sezione: Rassegna / Data: Ven 28 marzo 2014 alle 11:31 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print