Una dimenticanza: il foglietto con le indicazioni relative ai piazzati e ai calci d'angolo lasciato in bella vista nello spogliatoio del Cornaredo. E così, tutti i giornali provano a interpretare le mosse segrete di Antonio Conte per quanto riguarda queste situazioni particolari di gioco. Tentativo anche della Gazzetta dello Sport: "Evidentemente non era una cosa top secret, però dà l’idea di come sta organizzando il lavoro Conte - si legge -. Nello spogliatoio di Lugano, nel post partita, sono rimasti incollati sulla porta gli schemi su palla inattiva, per angoli e punizioni laterali a favore. Le indicazioni di Conte sono: due uomini sul pallone, due fuori area pronti per la ribattuta, e cinque saltatori. Da sinistra batte Perisic, da destra Brozovic, Sensi sempre al limite e il giovane Esposito in raddoppio sulla palla". E cinque saltatori in area. Una vera e propria batteria di granatieri che si arricchirà presto anche con i centimetri di Godin, Vecino e - chissà - Lukaku e Dzeko.

VIDEO - GABIGOL, ALTRI DUE AL GOIAS: CHI LO FERMA PIU'?

Sezione: Rassegna / Data: Mar 16 Luglio 2019 alle 08:50 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print