"L’Inter ha capito che la trattativa per Romelu Lukaku è in salita e vuole procedere «con moderazione e grande attenzione». Il viaggio a Londra del ds Ausilio, che si è incontrato con Woodward, è stato utile per capire le richieste dei Red Devils, ancora superiori rispetto a quelle che erano filtrate nei giorni precedenti: non 75 milioni di euro, ma 75 milioni di sterline ovvero oltre 83,4 milioni di euro. Il dirigente nerazzurro ha registrato la richiesta e non ha avanzato una proposta ufficiale. Ha solo provato a capire se il club di Manchester è disposto ad aprire a un prestito oneroso con un obbligo d’acquisto, magari dopo 12 mesi, per una cifra importante e da pagare in un paio di rate. Il tema è stato appena accennato e verrà dibattuto nelle prossime settimane". Questo quanto riferisce il Corriere dello Sport, unico quotidiano pessimista sull'operazione. 

Sempre il Corsport, poi, parla anche di Edin Dzeko. "Per il bosniaco invece non ci sono novità dopo l’avvicinamento di due giorni fa. Se la Roma individuerà un sostituto molte cose andranno a posto, ma l’Inter, arrivata a proporre 12 milioni, dovrà andare oltre".

VIDEO - L'ATTESA E' FINITA, BARELLA E' A MILANO

Sezione: Rassegna / Data: Ven 12 Luglio 2019 alle 09:44 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print